30 Seconds to Mars

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia biologica a km 0.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. 30 Seconds to Mars
« Amo questo gruppo... poi il cantante è troppo carino!! »
(Batterista dei Finley su 30 Seconds to Mars)
« Motherfuck... fuck! Fucking yourself!! »
(Jared Leto su fan dei 30 Seconds to Mars)
« Quando sono seduto sulla tazza e ascolto la loro musica mi sembra di viaggiare... grandi! »
(Pier Paolo Pasolini su 30 Seconds to Mars)
« Sono mitici! Grazie a loro sono già stanca di vivere... »
(BimbaEmo94 su 30 Seconds to Mars)
i membri litigano per chi deve usare prima il cesso dopo aver ascoltato il loro stesso album.
« Il cantante mi ha copiato la pettinatura. »
(Pippo Baudo su 30 Seconds to Mars)
« Inizialmente pensavo fosse una macchinetta di snack, adesso so che è un lassativo. »
(Saul su 30 Seconds to Mars)
« Buonanotte amore, vado a leto. »
(Adam Lambert su Janel)

I 30 Seconds to Mars (detti anche 30STM dal loro codice fiscale) sono un noto gruppo di cantastorie, il loro genere è molto controverso, alcuni li definiscono alternative/rock/emo/jazz/tip-tap, ma secondo i più fanno parte di quel sottogenere del Punk Hardcore noto come Merdcore.

Biografia

Generatosi nel 1750 dalle viscere di Janel Letto (voce, chitarra, basso, violoncello, flauto, fisarmonica) mischiate al sangue del fratello Sohtt Letto (mandolino, nacchere), il gruppo mosse i suoi primi passi nell'ambiente presanculotto di Hololulu.

La band, inizialmente col nome di 30 Seconds to Cess, iniziò a suonare nei bagni più "in" di Hollywood e grazie al loro

L'ultimo taglio di Jared Leto dopo aver conosciuto Rihanna

effetto diuretico scavò velocemente la classifica fino a conquistare la 79° posizione dei singoli più ascoltati al cesso.
Il nome attuale viene dal fatto che il cantante amava particolarmente i Mars e nell'intervallo a scuola ci metteva 30 SECONDS TO finire i MARS.

L'album di debutto, We love Calippo uscito nel 1913, ha venduto più di 3 copie in soli 15 anni e li portò in tour nei bagni più conosciuti d'America.
Nonostante il grande su-cesso del primo album, la band tornò subito in bagno a scrivere nuovi pezzi e finalmente nel 1956, dopo 43 anni di duro lavoro, uscì il loro secondo album, 'A Beautiful Dick. La produzione dell'album è stata affidata a John Albagn, già produttore di gruppi come, Linkin Pork, Orgy e Diuretik.
Dopo 24 anni dall'uscita, l'album ha venduto l'incredibile cifra di 12 copie. Nel marzo del 1980, purtroppo o per fortuna, Matt Walcess decise di lasciare la band per passare più tempo con il suo cane.
Qualche settimana dopo Tomo Cheminkavic entrò a far parte della band sostituendo Matt.

Secondo fonti accreditate i componenti sono molto affiatati e passano tempo insieme, divertendosi tutti e tre a cancellare con photoshop Matt dai loro poster e dalle precedenti immagini pubblicitarie... La cosa occupa molto tempo ed energie, ma ognuno di loro sa come riprendersi dallo sforzo immane: Shannon scandaglia siti porno e rimorchia giocatrici di wrestling nei pub e nelle hall degli hotel, se queste non gli vengono procurate doverosamente dallo stesso Hotel; Tim si lecca le ferite, e sottostà all'imperatore Jared accucciandosi in un angolo mangiando il suo biscotto premio giornaliero. Jared invece dopo una passata di eye liner e un po' di kajal d'obbligo, si lancia all'esterno degli Hotel a dieci stelle in cui dormono per farsi venerare dalle fan, e per farsi fotografare, cose che adora e in cui, comunque eccelle rispetto a qualsiasi altra cosa, dica di saper fare. Se le fan sono sprovviste di macchine fotografiche sarà lui stesso a rimproverarle colpendole a microfonate o, in mancanza di questo, a guardarle con profonda e gelida disapprovazione finché queste, prostrate ai suoi piedi, strappandosi i capelli dalla disperazione non invocano il suo perdono e la sua magnanimità. Inoltre ogni tanto ha il dovere di risollevare la fama del gruppo e di se stesso (visto che Shannon, Tomo e Tim non sono capaci di attirare la stampa neanche se si sbracciano o se imitano i mimi e i giocolieri per strada) con paparazzate insieme a femmine di indubbia gnoccosità e di grande troiaggine come Paris Hilton, anche se esse sono il contrario di tutto quello che lui rappresenta e le sue fan lo odieranno (ma per poco, perché col prossimo, apocalittico cd torneranno a riempire di loro volantini le città italiane).

Le fan

Le loro fan sono organizzate in un esercito, le Echelon, derivanti da una loro canzone, che passano il loro Emo tempo a riunirsi nelle città distribuendo infausti volantini a persone innocenti. Altri due passatempi apprezzati sono

  1. Pedinare i loro idoli con la costanza di un molestatore e di un serial Killer nei loro Tour, dimostrando un evidente disinteresse verso responsabilità quali lavoro e istruzione. In effetti molte delle loro fan, seguendo l'esempio di Jared, sono delle mantenute della peggiore specie, capaci di volare in Australia e di dormire in una capanna aborigena solo per occhieggiare da lontano i 30 seconds to mars e per farsi insultare e colpire durante i concerti.

Quindi si consiglia caldamente a tutti i datori di lavoro di NON ASSUMERE ECHELON alle proprie dipendenze, onde evitare assenteismo di massa.

  1. Riunirsi in forum dove decantare gli aspetti più eterei e alteri della stupenda musica dei 30 seconds to Mars e insultare le reclute e nuove adepte che osano far notare un aspetto inusualmente divertente del gruppo o la gnoccaggine del cantante. Si rischia il ban con la frase "quel fico di Jared" e ancora peggio, postando sul proprio forum questo link, rischiate la scomunica ufficiale da Echelon benedetta da Jared in persona, con Tomo che suona il violino e Tim che come sempre non fa niente, ma c'è.

Le Echelon purosangue quindi si riconoscono per:

  • misteriose assenze da scuola e da lavoro e/o menefreghismo totale per la famiglia che, a trent'anni, non ne può più di darle ancora la paghetta e vederla sfumare in concerti.
  • tracce di sangue finto su corpo e magliette, comportamento particolarmente insensato e pienamente appoggiato dagli stessi 30 Seconds to Mars che approvano queste manifestazioni di masochismo e di Emo-attitudine da parte delle fan.
  • malloppi di volantini con segni incomprensibili ai più in ogni tasca, pronte a lanciarlo sui soggetti più inoffensivi e disarmati. Se vi si avvicina una Echelon è lecito l'uso dello spray al peperoncino.
  • un aura di superiorità incancellabile: anche di fronte ai loro idoli non muovono un muscolo del viso, disprezzano profondamente le echelon deboli e piene di doverosi ormoni adolescenziali che invece ricorrono a ciotole anti-bava durante i concerti. Loro soffocano le loro emozioni, la loro mimica facciale è imperturbabile.
  • Non hanno senso dell'umorismo

Qualsiasi Echelon non possegga tutti questi requistiti non è, grazie al cielo, una purosangue, ma una Echelon bastarda e impura.

Formazione

Attuale

Ex componenti

Discografia

La copertina del primo album dei 30 Seconds to Mars

Album

  • 1913 - We Love Calippo (uscito in Italia col nome di We Love Gelato in Culo)
  • 1956 - A Beautiful Dick
  • 1911 - This is a good banana war

Singoli

  • 1981 - Attack the Arcazz
  • 1985 - The Kill'ha visto?
  • 1989 - From Yesterday ho le EMOrroidi
  • 1991 - A modern cess
  • 1993 - Eravamo quattro Amici al Bagno (feat. Gino Paoli)
  • 2005 - A Beautiful Lagna (feat. Avril Lavigne)
  • 2008 - Sembra Talco Ma Non è Serve A Darti L'allegria (feat. Pollon)
  • 2010 - Closer to the Bathroom"(feat.Mino Reitano)

Curiosità

Jared durante un concerto a Carnevale.
  • Il logo del gruppo è un grosso cesso che sovrasta il motto del gruppo: "Provehito in Altum" che tradotto dal latino significa "noi siamo gay, ma non lo facciamo notare, anche se però probabilmente qualcuno se ne sarà accorto".
  • Il nome originale con cui hanno iniziato la loro carriera, 30 Seconds at Cess, deriva dal fatto che la band si era formata con lo scopo preciso di suonare nei bagni e che dopo 30 secondi se ne andavamo umiliati dai fischi della gente depressa che li ascoltava per suicidarsi.
  • Il cantante Janel Letto ha avuto una relazione con Alessandro Magno.
  • Matt non ha abbandonato la bend per star più tempo con il suo cane, ma perché janel non concedeva più tempo al suo pesce.
  • In realtà, Matt ha abbandonato la band perché aveva capito dove sarebbe arrivata dopo gli anni d'oro nei cessi di tutta l'America (e che sarebbe finita prima o poi anche su Nonciclopedia).
  • Ora Matt si trova a suonare (hahaha!) nella nuova e "famosissima" band di Tommaso da Lontano: gli Angels and airwaves
  • Il nome non va interpretato come Trenta secondi per arrivare a Marte, il che fa presupporre che i cantanti facciano uso di marijuana, ma come un utilizzo metaforico della parola "mars" che vuol dire "bar" e il nome è saltato fuori da una conversazione di Matt al telefono con Janel. "Dove sei?" "Mi mancano trenta secondi al mars" E a questo punto un passante è intervenuto dicendo " Cazzo, non bisogna essere così precisi, se sei a trenta secondi dal bar potevi anche dirgli direttamente "Sono al bar" testa di cazzo che non sei altro!"
  • Altre fonti sostengono che il nome derivi da una sveltina (30 secondi!) di Janel con Veronica Mars.
  • Tutti i fan di Jared vengono chiamati "Petini" per onorare il secondo cognome dell'essere PUCCIOSO.
  • Tomo Chiminkiaèvic è zoofilo.
  • Si dice che dopo aver girato il video 'beautiful lie' i ghiacci del polo si siano sciolti prematuramente a causa degli urli isterici di Janel causando la scomparsa dei pinguini.
  • Pare che pronunciando ad alta voce il nome della "band" sulla Rupe Dei Re [chiedere al babbuino Rafiki per informazioni] passati i 30 seconds comparirà davanti ai tuoi occhi una gigantesca Sailor Mars attaccata al palo della lap dance mentre esegue un sensuale spogliarello alla sua prozia.
  • Esso può essere anche denominato Jared Letame.
  • Quando ancora non erano così chiaccherati, i 30 seconds to mars venivano scambiati come promoter di una nuova merendina.

Voci correlate

Collegamenti esterni