The Avengers (film 2012)

Da Nonciclopedia, premiata non-enciclopedia dal 2005.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
La scena in cui i Vendicatori attaccano un camion pieno di immigrati messicani.
« Occhio di Falco, sul tetto. Stark, ti voglio sul perimetro. Hulk, spacca tutto. Uomo di velcro, tieni la macchina accesa finché non abbiamo finito. »
(Capitan America prima dello scontro finale)
« Ah, è così, eh? E allora mi farò una squadra di Avengers tutta mia! Con blackjack e squillo di lusso! Anzi: senza Avengers! »
(Spiderman dopo aver saputo di non essere stato incluso)

The Avengers (I Vendemmiatori) è un film del 2012 con Samuel L. Jackson, Samuel T. Coleridge, Philip K. Dick, J.K. Rowling e Cinzia TH Torrini.
È il terzo maggiore incasso della storia del cinema dietro a Titanic e al video hard di Belen Rodriguez col suo cocker spaniel.

Trama

Pochi sanno che Joss Whedon è un fan sfegatato della saga fantozziana. Pochi sanno che Joss Whedon è un fan sfegatato della saga fantozziana.
Pochi sanno che Joss Whedon è un fan sfegatato della saga fantozziana.

Il perfido Loki, dio dell'inganno e del capello unto, si impossessa del Cubo Cosmico, un cubo di Rubik con tutti i cinquantaquattro quadrati dello stesso colore. Il suo piano è semplice: rivenderlo su eBay e tergiversare per le restanti due ore e mezza di film.
Nick Fury, capo dello S.H.I.E.L.D., vuole fermarlo e contatta i migliori supereroi in circolazione. Purtroppo il telefono degli X-Men dà occupato e le Giovani Marmotte sono in campeggio.
Fury convoca allora i Vendemmiatori, un gruppo di disadattati composto da:

La convivenza appare subito difficile: Iron Man e Thor litigano per la leadership del gruppo, l'Uomo di velcro è triste perché durante i combattimenti lo fanno sempre aspettare in macchina e Scarlett Johansson denuncia per molestie sessuali Capitan Findus perché il vecchio sporcaccione ha il vizio di calarsi i pantaloni al grido di: «Vuoi assaggiare la mia croccante impanatura?»

La scena in cui Nick Fury viene colpito dal raggio ringiovanente di Loki.

Come se non bastasse Hulk viene arrestato per aver picchiato Charles Xavier rendendolo paraplegico.

Nel frattempo Loki, esasperato dai film di Woody Allen, scatena contro New York il suo esercito di mostri verdi in cinquantino. Per la città sembra la fine ma i Vendemmiatori, caricati da un discorso di Raffaele Morelli, si lanciano in battaglia: grazie al gioco di squadra e a un copione smaccatamente di parte riescono a sgominare l'orda aliena, recuperare il Cubo Cosmico e smutandare Loki.
Nel finale i Vendemmiatori festeggiano la scarcerazione di Hulk, rilasciato grazie ai superpoteri di Vito Ciancimino, alias L'Uomo con le Mani in Pasta. Ma ecco il colpo di scena: il governo, anch'esso giustamente preoccupato per la questione Woody Allen, decide di sganciare una bomba nucleare sulla città. Con un atto di estremo sacrificio Iron Man riesce a intercettare la bomba e a scagliarla contro qualche paese mediorentale. Evviva i supereroi!

Vendicatori non presenti nel film

Il trailer ufficiale


Curiosità

L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Voci correlate